AUTOCONOSCENZA

Il principio della saggezza si basa nella conoscenza psicologica di se stessi.

POTERE DEL SESSO

Apprendere a maneggiare quest'energia meravigliosa del sesso significa farsi padroni della creazione.

LA LEGGE DEL KARMA

La legge del karma è quella legge che adatta saggiamente ed intelligentemente l'effetto e la sua causa.Tutto il bene ed il male che abbiamo fatto in una vita, ci porterà conseguenze buone o cattive per questa o la prossime esistenze.

QUALITA

L'umanità si trova in momenti difficili. L'uomo s'è dimenticato di “se stesso”, commette errori e le sue conseguenze sono il dolore e le malattie.

ESOTERISMO

San Paolo ci dice nella Bibbia: "possedete un corpo carnale e un corpo spirituale". Disponiamo di pratiche affinché voi stessi vediate uscire la vostra anima dal corpo...

La Masturbazione
Masturbation consequences

Pareja de enamorados.

 

Come funzione affettivo-spirituale, Freud afferma che il sesso è il prodotto dell'unione di un uomo e una donna che si amano e si complementano.

In virtù di esso, Freud chiama la masturbazione: IL VIZIO SOLITARIO (già che l'latra persona non esiste se no che nell'immaginazione). Il masturbatore si immagina con una donna, se è uomo, e viceversa se è donna, e se masturba per quella persona.


L'esaurimento si multiplica perché è sessuale e cerebrale. Questa immagine della donna rimane impregnata nel subconscio e si rivive nel processo inconsciente del sogno, originando le famose POLLUZIONE NOTTURNE, ossia quanto più si masturba il giovane, più subirà delle polluzioni.


La masturbazione, come vizio solitario, stimula la FANTASIA EROTICA, che origina con il tempo la reiezione alla donna (o viceversa), l'esaurimento cerebrale e l'impotenza sessuale.




Afferma SAMAEL AUN WEOR nel capitolo “Sessualità normale” del suo libro MATRIMONIO PERFETTO: “La fantasia sessuale (o erotica) produce impotenza di tipo psicosessuale. Questa categoria di malati ha erezioni normali, sono uomini apparentemente normali ma, nell’istante in cui stanno per effettuare la connessione del membro con la vulva, l’erezione del fallo cede e rimane in loro il più orribile stato di disperazione. Essi hanno vissuto nella fantasia sessuale e quando si trovano davanti la cruda realtà sessuale, che nulla ha a che vedere con la fantasia, allora si confondono e non sono capaci di rispondere alla realtà come si deve”.


L’impotenza psicosessuale è la tragedia più spaventosa che può affliggere agli uomini e alle donne fanatiche o alla gente di tipo puramente razionale.


Non soltanto si fornica fisicamente, esiste pure la fornicazione nei mondi mentale e astrale. Quelli che si intrattengono in conversazioni di tipo lussuriosa, quelli che leggono riviste pornografiche, quelli che vanno al cinema dove esibiscono film erotici, passionali, sprecano enormi riservi di energia sessuale. Questa povera gente utilizza il materiale più fino e delicato del sesso, sprecandolo miserabilmente nella soddisfazione delle sue brutale passioni mentali. L’essere umano deve imparare a vivere sessualmente.


La temperatura esterna del corpo umano è de 37°C, ma quella interna è di 38°C, al masturbarsi aumenta.

Quando il giovane finisce di masturbarsi, si produce un movimento peristaltico di assorbimento e dovuto al vuoto, la vescicola seminale cerca di riempirsi e potrebbe farlo con gli spermatozoi del testicolo, però non avviene così perché questi sono appena stati espulsi; inoltre, è più facile succhiare l’aria che il liquido e per mezzo del pene assorbe l’aria umida che passa alla vescicola seminale, al sistema linfatico, arrivando al cervello e producendo uno shock termico e spazi vuoti tra i neuroni e le cellule cerebrali che interferiranno sulla normalità cerebrale, fisica e nervosa.


Riguardo a quest'aria fredda che il masturbatore assorbe, SAMAEL AUN WEOR, filosofo, antropologo, esoterista, sessuologo e psicologo contemporaneo, nel capitolo "Sessuologia" del suo libro DIDATTICA DELL'AUTOCONOSCENZA, afferma: "A proposito dei masturbatori, voi lo sapete bene cos'è il vizio della masturbazione. Quando una persona si masturba sta commettendo un crimine contro la natura. Dopo aver eiaculato la Entità del Seme, rimane un certo movimento peristaltico nel fallo, ciò lo sa ogni uomo. Durante la masturbazione, l’unica cosa che raccoglie il fallo con il movimento peristaltico è l’aria fredda che va al cervello, così si esauriscono molte delle facoltà cerebrali. Innumerevoli individui sono finiti al manicomio dovuto all’abominevole vizio della masturbazione. Un cerebro pieno di aria è un cerebro stupido in cento per cento. Così che condanniamo questo vizio in centro per cento”.

Lo spermatozoo contiene l'acido desossiribonucleico (DNA), portatore della chiave dell’eredità genetica e determina l’aspetto sessuale; l'acido ribonucleico (RNA), enzimi, proteine, glucosidi, lecitina, calcio, fosforo, Sali biologici, prostaglandine, aminoacidi, ecc. E ogni spermatozoo contiene circa 20% di liquido cefalorachideo. Al masturbarsi, il giovane estrae questi componenti dell’organismo, e ciò non gli permette un normale sviluppo, perché questa stessa energia è quella che gli aiuta a svilupparsi.

La masturbación agota el calcio en el organismo.


Quando il masturbatore esaurisce il calcio dell’organismo gli avvengono dolori alle ossa e stanchezza alle gambe. Le ossa forti indicano virilità. Lo sappiamo bene che nel midollo osseo si formano i globuli rossi, le placchette, ecc, il giovane masturbatore non permette una buona formazione del suo midollo osseo e ciò gli porta delle conseguenze per tutta la sua vita. All’esaurimento del fosforo per la masturbazione si genera problemi nervosi i tremori. Il masturbatore esaurisce notevolmente la lecitina e ciò origina la neurastenia che è l’atonia generale dei nervi.


Il Dottore Spitake, notevole anatomista americano, specializzato in psichiatria e ex presidente della Società Neurologica di Nuova York, nel libro Energia Creativa, attribuisce vari tipi di demenze all’abuso sessuale e alla masturbazione, poiché il cervello è composto maggiormente di Lecitina, nel perderla attraverso lo scarico seminale, l’organismo deve ricorrere ai tessuti e ai nervi del cervello.

La masturbación produce eyaculación precoz

Quando il giovane si masturba non gli interessa il tempo e perde l’energia sessuale molto velocemente. Questo genera a livello psicologico l’EIACULAZIONE PRECOCE. In più, la masturbazione produce la dilatazione degli sfinteri aumentando ancora di più l’EIACULAZIONE PRECOCE.


In ogni eiaculazione il maschio perde tra i 300 e 400 miliardi di spermatozoi con la sua grande capacità di energia. Cosa non realizzerebbe l’essere umano se conoscesse il mistero della PIETRA FILOSOFALE e imparasse a liberare l’energia dello sperma dentro del suo proprio organismo? Il risultato non sarebbe altro che il SUPERUOMO.

Prostate


La prostata è una ghiandola situata esattamente nel collo della vescica, espelle un liquido bianchiccio e viscoso che serve di veicolo agli spermatozoi. Questa ghiandola normalmente compie il suo sviluppo ai 21 anni. Il giovane quando si masturba prima di compiere il suo sviluppo (21 anni), atrofizza la prostata originando dopo i 40 anni la prostatiti, che è i’ingrandimento di questa ghiandola che lo impedisce di urinare e per tale deve utilizzare un catètere per poter farlo. Più tardi, deve essere operato e avere questa ghiandola estirpata. Questa operazione come quella della vasectomia genera L’IMPOTENZA SESSUALE.

Los hijos de un masturbador se enferman fácilmente.


I figli di un masturbatore non sono di buona qualità, hanno molti problemi perché sono il prodotto di una semenza molto consunta.

La Melatonina è l’ormone dell’eterna giovinezza, direttrice e governatrice del processo di invecchiamento. E’ prodotta in abbondanza durante la gioventù e decresce a partire dai 25 anni.


Il giovane masturbatore esaurisce la melatonina atrofizzando la ghiandola pineale, diminuendo il suo campo magnetico e portandolo a un rapido processo di invecchiamento. La masturbazione succede pure con le donne e questo è qualcosa di doloroso crudele. Dentro del parallelo del sesso femminile, le conseguenze sono simili: affetta lo sviluppo del cervello, nervi, freddezza sessuale, esaurimento fisico, perdita della memoria, della vitalità e del magnetismo. Le maggiori conseguenza soffrono nella parte sessuale e nel comportamento psicosociale, già che diminuiscono le possibilità sessuali e progressivamente porta al rifiuto del maschio.


La giovane che non si masturba conserva la sua vitalità, bellezza, brillo negli occhi, poderoso campo magnetico, buon timbro di voce, ecc. Deve evitare la pornografia, chiacchiere volgari e deve selezionare sanamente le sue amicizie.


La masturbazione genera l’IMPOTENZA SESSUALE e l’invecchiamento prematuro. E’ conosciuto il caso di molti maschi impotenti prima dei 40 anni.


Nel suo libro EDUCAZIONE FONDAMENTALE, nel capitolo “L’adolescenza”, Samael Aun Weor Afferma: “Ci sono dei silenzi delittuosi e ci sono parole infami. Tacere sul problema sessuale è un delitto. Parlare equivocatamente sul problema sessuale è un altro delitto”.


"Il vizio della masturbazione rovina totalmente la potenza cerebrale. È necessario sapere che esiste un'intima relazione tra seme e cervello. È necessario cerebrizzare il seme, è necessario seminizzare il cervello. Il cervello si seminizza trasmutando l'energia sessuale, sublimizzandola, convertendola in potenza cerebrale. In questa forma rimane il seme cerebrizzato e il cervello seminizzato".


"La scienza gnostica studia profondamente l’endocrinologia e insegna metodi e sistemi per trasmutare le energie sessuali. Quanti visi che avrebbero potuto essere belli si appassiscono! Quanti cervelli si degenerano! Tutto ciò perché è mancato un urlo di attenzione nel momento opportuno".


"Il vizio della masturbazione, tanto tra i ragazzi come tra le signorine è diventato più comuni di lavarsi le mani. I manicomi stanno pieni di uomini e donne che si rovinarono il loro cervelli con il ripugnante vizio della masturbazione. Il destino dei masturbatori è il manicomio".


.: COME FACCIO PER NON MASTURBARMI PIU’?
 


Innanzi tutto le diciamo che al Centro Anael sono arrivati molti giovani che si masturbavano e tutti hanno vinto. Perché non lei?. Deve imparare ad eliminare questo IO o EGO della masturbazione con le chiavi che consegniamo nelRisveglio della Coscienza. Non le ha lette? Quindi finisca di leggere questi articoli e corra a metterli in pratica...

Impari queste chiavi e le utilizzi ogni volta che l’IO (o difetto della masturbazione) si voglia manifestare. All’inizio può risultare un po’ difficile, ma vedrà che dopo le sarà più facile controllarlo ed eliminare questo vizio. Quando qualcuno che si masturba, smette di farlo, comincia a sentire una forza fisica, animica e mentale che gli serve per affrontare la vita senza paure ed eliminare completamente questo vizi.


Per coloro che vogliono conoscere l’esercizio di trasmutazione da single (per evitare le polluzioni notturne) li invitiamo a praticare il Pranayama Egizio.


Raccomandazioni:

  • Mantenere una mente sana: Eviti la pornografia, le barzellette e le frasi dal doppio senso, le amicizie volgari, i maneggi lussuriosi (toccarsi ripetutamente), ecc.
     

  • Non usare indumenti intimi troppo stretti.
     
  • Non mangiare troppa carne rossa.
     
  • Studi le pagine sul sesso che abbiamo pubblicato sul sito: comprendere tutto quello che è in relazione è molto importante...
     
  • Si iscriva al Corso gratuito, che offre alcune chiavi psicologiche, che messe in pratica, permettono a qualsiasi persona di conoscere ed eliminare, da un aspetto psichico e fisico il difetto della masturbazione ed in questa maniera abbiamo aiutato molti discepoli.
 Sei il visitatore No. Contadores
CursosContadores de visitas gratis para web

Salve, per sorpresa mi trovo questa pagina e mi sembra molto interessante

soprattutto il tema della masturbazione.Voglio raccontarvi il mio caso e spero di ricevere risposta: ho 20 anni, e mi masturbo dai 14, specifico che sono una ragazza.Il caso è che da poco, iniziai la mia vita sessuale in coppia, però il preoccupante della mia situazione è che sono totalmente fredda sessualmente, è dire, si sento desiderio sessuale, però al momento del sesso non sento nulla e questo mi fa stare molto male, per me e per il mio fidanzato che si preoccupa per quello che succede, per favore ditemi che faccio, che trattamento devo fare per sentire desiderio come una donna normal

...Sono disperato...

Ho un problema: sono quasi 15 anni che mi masturbo giornalmente. Non avevo mai avuto problemi di scarsa erezione ma ora non riesco piú ad eccitarmi, con la mia partner e da solo. Sono disperato. Che devo fare? É come se fosse morto o solo un'appendice del mio corpo.

Adesso ho un problema di eiaculazione precoce con mia moglie…

Ho 20 anni e mi sono masturbato dai 9 ed ora ho un problema di eiaculazione precoce con mia mogli.Ero abituato a masturbarmi tutti i giorni, però adesso negli ultimi mesi.Ho potuto lasciarlo 2 o 3 volte la settimane.Mi dica se c'è qualche maniera di tirarsi indietro tutto quello che ho perso per la masturbazione.Mi sento debole, insicuro. Se posso fermarmi di masturbarmi per sempre da subito recupererò qualcosa di quello che ho perso?

Sono un giovano simpatico, attraente, però non ho mai avuto fidanzate per conto mio, quelle che ho avuto, le ho avute perché loro si erano innamorate.

Mai ho avuto relazioni sessuali, a causa delle mie condizioni fisiche. Perché fin da molto piccolo, 5 anni, vidi uno zio che guardava pornografia e da quel tempo fino ad oggi, sono malato con la pornografia e la masturbazione. Persi la verginità ai 22 anni, adesso ne ho 22, però con una prostituta, perché io vedevo che farlo con una ragazza di casa era complicato.

Per favore ditemi come posso recuperare la potenza sessuale!

Il mio maggior sogno è recuperare quello che ho perso: la potenza sessuale e voglio recuperarla… e desidero che mi diciate cosa la produce.Chiaro che prima mi masturbavo ogni giorno fino dai 14 anni.Adesso ho la mia compagna e si è resa conto che non posso più con lei e sembra che stia con un altro. Grazie per la risposta che mi darete.Per favore ditemi come posso recuperare la potenza sessuale.

Soffro di impotenza sessuale assoluta

Sono un uomo di 25 anni di età.Dai 15 anni cominciai a masturbarmi, senza rendermi conto entrai in un dei peggiori vizi dell'uomo dal quale non ho potuto uscire.Attualmente soffro di impotenza sessuale assoluta, non so che fare, non so dove andare, ho rabbia e ira con me stesso, perché pur essendo tanto giovane non posso avere una vita sessuale piena con una donna.

Dillo ad un amico